Visto per la Thailandia | Una guida passo passo

scatola con etichetta bianca e rossa
Booking.com

La Thailandia è completamente aperta a tutti i turisti provenienti da tutto il mondo!

Dal 1 ottobre 2022, Tutti i viaggiatori idonei iscrizione senza prova della vaccinazione o un risultato del test COVID-19.

La Thailandia è completamente aperta a tutti i turisti provenienti da tutto il mondo!

Il processo per visitare la Thailandia è molto semplice. La regola del visto all'arrivo e lo schema di esenzione dal visto consentono ai visitatori di molti paesi di entrare nel regno senza richiedere un visto. A seconda dell'opzione, i visitatori possono rimanere in Thailandia fino a 30 o 45 giorni.

Dal 1 ottobre 2022 fino al 31 marzo 2023, la durata del soggiorno per volta sarà estesa da 30 giorni a 45 giorni per i titolari di passaporto provenienti da paesi esenti dal visto.

Inoltre, per i viaggiatori provenienti da paesi che possono ottenere il visto all'arrivo, la durata del soggiorno sarà estesa da 15 giorni a 30 giorni durante lo stesso periodo di sei mesi.

Prima ancora di poter iniziare a richiedere un visto, c'è qualcosa che devi fare prima. I viaggiatori devono verificare direttamente con la propria compagnia aerea se esistono normative specifiche relative alla pandemia di COVID-19.

Inoltre, il governo thailandese raccomanda vivamente ai viaggiatori di acquistare in modo affidabile assicurazione di viaggio durante la loro visita in Thailandia.

Ho bisogno di un visto?

A partire da ora, la Thailandia sta attualmente concedendo ai titolari di passaporti di vari paesi un modo per entrare nel paese senza bisogno di visto. Tuttavia, la visita deve essere una vacanza di 45 giorni o meno. Se questo è il caso, non è necessario richiedere un visto in anticipo. Controlla se hai davvero bisogno di un visto con iVisa.

Come indicato sopra, durante il periodo di 6 mesi appositamente concesso (1 ottobre-31 marzo) la durata del soggiorno per volta sarà estesa da 30 giorni a 45 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti paesi che possono entrare in Thailandia con l'esenzione dal visto turistico schema:

  • Andorra
  • Australia
  • Austria
  • Bahrain
  • Belgio
  • Brunei
  • Canada
  • Repubblica Ceca
  • Danmark
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Ungheria
  • Islanda
  • Indonesia
  • Irlanda
  • Israele
  • Italia
  • Giappone
  • Kuwait
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malaysia
  • Maldive
  • Mauritius
  • Monaco
  • Paesi Bassi
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Oman
  • Filippine
  • Polonia
  • Portogallo
  • Qatar
  • San Marino
  • Arabia Saudita, Singapore
  • Slovak
  • Slovenia
  • Sud Africa
  • Spagna
  • Svezia
  • Switzerland
  • Turchia
  • Gli Emirati Arabi Uniti
  • Regno Unito
  • Ucraina
  • Stati Uniti

Inoltre, durante lo stesso periodo di 6 mesi, la durata del soggiorno per volta sarà estesa da 15 giorni a 30 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti paesi che potrebbero richiedere un visto all'arrivo (VOA), puoi anche provare iVisa per assicurarti di ottenere il tuo VOA rapidamente e senza problemi: 

  • Bhutan
  • Bulgaria
  • Cina
  • Cyprus
  • Etiopia
  • Fiji
  • Georgia
  • India
  • Kazakistan
  • Malta
  • Messico
  • Nauru
  • Papua Nuova Guinea
  • Romania
  • Arabia Saudita
  • Taiwan
  • Uzbekistan
  • Vanuatu

Inoltre, i titolari di passaporto dei seguenti paesi possono entrare in Thailandia senza visto in base a un accordo bilaterale:

  • Cambogia (14 giorni)
  • Birmania (14 giorni)
  • Hong Kong (30 giorni)
  • Repubblica Democratica del Laos. (30 giorni)
  • Macao (30 giorni)
  • Mongolia (30 giorni)
  • Russia (30 giorni e VOA)
  • Vietnam (30 giorni)
  • Argentina (90 giorni)
  • Brasile (90 giorni)
  • Cile (90 giorni)
  • Corea (ROK) (90 giorni)
  • Perù (90 giorni)

Pertanto, prima di viaggiare, è meglio controllare in anticipo se il tuo paese è idoneo per questa regola e se il tuo passaporto è idoneo: puoi verificarlo per saperne di più, clicca qui. Se prevedi di rimanere più a lungo del periodo approvato, hai bisogno di un visto, vai al passaggio successivo.

Richiedi un visto o un visto elettronico

Se non hai un visto valido, prevedi di rimanere più di 30/45 giorni in Thailandia o un permesso di rientro nel Paese, dovrai ottenere un visto. La scelta più semplice è richiedere il visto turistico (TR) per visitare la Thailandia fino a 60 giorni (con eventuale estensione a 30 giorni in più). Se hai bisogno di aiuto per ottenere il visto, prova iVisa.

Sono disponibili altri tipi di visto come: visto turistico speciale, visto di transito, visto per non immigranti, visto diplomatico e ufficiale.

Documenti necessari per un visto turistico (TR)

  • Passaporto o documento di viaggio con scadenza di almeno sei mesi
  • Modulo per la domanda di visto (completato)
  • Una foto del richiedente (formato della foto del passaporto 4*6 cm)
  • Una copia di andata e ritorno biglietto aereo o biglietto elettronico
  • Una copia dell'estratto conto (prova dei mezzi finanziari)
  • Una copia di Prenotazione alberghiera

Per ottenere un visto elettronico tailandese puoi visitare www.thaievisa.go.th e richiedere l'evisa per la Thailandia. La richiesta di visto online dipende principalmente dalla tua residenza permanente o dalla tua posizione attuale.

Paesi ammissibili al visto elettronico per la Thailandia:

  1. Algeria
  2. Aruba
  3. Austria
  4. Belgio
  5. Canada
  6. Cina
  7. Congo
  8. Danmark
  9. Repubblica Dominicana
  10. Estonia
  11. Finlandia
  12. Francia
  13. Germania
  14. Grenada
  15. Guam
  16. Haiti
  17. Islanda
  18. Irlanda
  19. Giamaica
  20. Corea
  21. Lettonia
  22. Liechtenstein
  23. Lituania
  24. Lussemburgo
  25. Monaco
  26. Mongolia
  27. Olanda
  28. Norvegia
  29. Slovacchia
  30. Slovenia
  31. Svezia
  32. Switzerland
  33. Trinidad e Tobago
  34. Regno Unito
  35. Stati Uniti
  36. Città del Vaticano

Il tuo status di residente in un paese in cui ti viene concesso un visto di soggiorno per rimanere per più di sei mesi.

Su questo sito web, dovrai compilare tutte le informazioni necessarie e caricare tutti i documenti richiesti. In questo modo puoi creare un account con cui presentare la tua domanda di visto. È importante notare che la Royal Thai Embassy non accetta drop-off né accetta walk-in. I documenti giustificativi devono essere allegati e le tasse per il visto devono essere pagate attraverso un portale online sicuro.

Tipi di visto e costi medi

Visto turistico per ingresso singolo (TR) $ 40
Visto turistico per ingressi multipli (TR) $ 200
Visto turistico speciale $ 80
Visto per non immigranti a ingresso singolo (tutti i tipi) $ 80
Visto non immigrato per ingressi multipli (tutti i tipi) $ 200

Come candidarsi online?

  1. Crea un Account
  2. Compila il modulo di domanda
  3. Carica documenti di supporto
  4. Paga senza visto
  5. Attendi l'elaborazione del visto
  6. Visto di approvazione inviato via e-mail

Se è ancora troppo complicato, controlla questo Guida in PDF realizzato da thaievisa.co.th

L'Ambasciata elaborerà il tuo visto

In genere, l'ambasciata elabora i visti entro 15 giorni lavorativi. Quando fai domanda per la prima volta, lo stato del tuo visto mostrerà "elaborazione". Una volta emesso, questo stato cambierà per riflettere questo. Puoi controllare lo stato del tuo visto su www.thaievisa.go.th, in qualsiasi momento.

Se desideri ulteriori informazioni sullo stato del visto, assicurati di controllare la sezione FAQ del sito web. È un ottimo modo per saperne di più sulla procedura di richiesta del visto.

Una volta che la tua domanda di visto elettronico è stata approvata, ai richiedenti verrà inviata un'e-mail di conferma. In alternativa, puoi anche scegliere di scaricare l'approvazione dal tuo account su tailandese portale. Indipendentemente dal metodo utilizzato, è necessario stampare questa conferma.

Questo perché dovrai presentarlo alla compagnia aerea e ai funzionari dell'immigrazione thailandese. È loro compito effettuare controlli su coloro che visitano la Thailandia.

È possibile estendere un visto?

Per modificare la categoria del tuo visto thailandese o estenderla, devi presentare domanda all'Ufficio per l'immigrazione della Thailandia.

A differenza di altri visti, i visti thailandesi all'arrivo non possono essere estesi oltre i 30 giorni.

Mentre le estensioni del visto vengono generalmente rilasciate ai titolari di visto turistico per un periodo di 30 giorni, puoi estendere un visto thailandese per un periodo di tempo prolungato, che va da 90 giorni a un anno, a seconda di cosa stai facendo in Thailandia. Queste estensioni possono essere concesse ai titolari di visti per non immigranti per un lungo periodo di tempo.

I visti per non immigrati in Thailandia vengono generalmente rilasciati dall'ambasciata o dai consolati tailandesi nel tuo paese per un periodo di 90 giorni. Il visto per non immigranti, tuttavia, ti consente di richiedere un'estensione del visto per vivere legalmente in Thailandia fino a un anno una volta che sei in Thailandia. È possibile richiedere una nuova estensione del visto prima della scadenza di quella attuale. 

Il modo più semplice e semplice per ottenere un visto a lungo termine è il visto Thailandia Elite. Dai un'occhiata al nostro Guida ai visti a lungo termine per maggiori informazioni.

Sebbene questo sia solo uno schema generale di come richiedere un visto per viaggiare in Thailandia, è importante familiarizzare con i dettagli essenziali dell'intero processo.

Detto questo, goditi la vacanza più bella, impacchetta tutte le tue cose importanti e goditi il ​​tuo soggiorno in un lussuoso hotel a cinque stelle in Thailandia. Augurando a tutti voi viaggi sicuri.