L'architettura unica della Thailandia

edificio in cemento marrone e bianco

La Thailandia ha molte cose fantastiche da offrire ai suoi turisti, una delle quali sono i diversi progetti architettonici che puoi trovare in questa città. Chiunque può identificare l'architettura thailandese a miglia di distanza grazie ai suoi magnifici colori, ai ricchi ornamenti e ai tetti a più strati.

Combina diversi stili architettonici comuni, come indiano, cinese e birmano. Tuttavia, è diventato il suo modo unico di espressione culturale e in questo articolo impareremo tutto ciò che devi sapere su questo incredibile stile. Continua a leggere per saperne di più sulla fantastica cultura della Thailandia!

templi arancioni durante il giorno

Thailandia Architettura di Alejandro Cartagena

La storia dell'architettura tailandese

Il primo vero inizio dell'architettura thailandese risale al 1780 quando il re Indraditya creò il regno di Sukhothai con edifici ispirati alle forme buddiste classiche. Tuttavia, questo si è evoluto rapidamente durante il periodo di Ayutthaya, quando l'architettura thailandese ha iniziato a ritrarre la ricchezza della sua cultura e del suo potere.

Durante questo periodo fu creato un tempio estremamente famoso. Anche se al giorno d'oggi possiamo vedere solo le sue rovine, è ancora un fantastico esempio di architettura thailandese e di come mirasse a creare diverse stanze aperte e padiglioni complessi con un enorme bagaglio di background culturali, indù e buddisti.

Architettura thailandese secolare

D'altra parte, l'architettura thailandese è molto più di templi ed edifici religiosi. La Thailandia è piena di splendide case vicino a fiumi a costante rischio di allagamento.

Queste case tendono ad avere un'area di stoccaggio dove la gente del posto immagazzinerebbe tutti i tipi di animali, come anatre o galline, e una stanza al piano superiore dove riposerebbero.

Alcuni dei materiali da costruzione più popolari sono il legno e il bambù. Inoltre, diverse credenze culturali modellano il modo in cui vengono create queste case, poiché i thailandesi hanno regole rigide sul non risistemare una casa una volta finita, così come altre regole riguardanti la posizione del corpo durante il sonno.

edificio in cemento marrone e verde sotto il cielo bianco durante il giorno

Tempio a Bangkok di Silvia

Architettura tailandese moderna

Abbiamo già descritto l'intero background culturale dell'architettura thailandese. Tuttavia, la Bangkok di oggi è molto diversa da quella, poiché è piena di enormi grattacieli e design moderno costruiti negli anni '80 e '90. Alcuni fantastici esempi di questo sono le torri MahaNakhon di Silom, l'edificio più alto di Bangkok, e l'Elephant Building, uno degli edifici più iconici del mondo ed è diventato un'enorme attrazione turistica nel corso degli anni.

Tuttavia, sebbene la Thailandia sia diventata più moderna nel corso degli anni, la maggior parte della sua architettura storica e culturale è stata adeguatamente conservata e restaurata, trasformando questa bellissima città in un emozionante mix di tradizione e novità.

Conclusione

L'architettura thailandese è piena di colori accattivanti e design interessanti. Anche se non molte persone conoscono le sue meraviglie, è comunque una cosa fantastica da ricordare se vuoi visitare questo incredibile paese.

Inoltre, se sei interessato all'arte, sei sempre libero di visitare i suoi numerosi e straordinari musei durante il tuo soggiorno nel tuo lussuoso hotel a cinque stelle. Se vuoi saperne di più, dai un'occhiata al resto della nostra pagina e preparati a imparare tutto ciò che devi sapere prima di visitare questo fantastico paese.