Perché la Thailandia è incredibile

Sì! Dal 1 ottobre 2022, Tutti i viaggiatori idonei per l'ingresso senza prova di vaccinazione o risultato del test RT-PCR / ATK.

Dal 1 ottobre 2022 al 31 marzo 2022, la durata del soggiorno sarà estesa da 30 giorni a 45 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti paesi/territori che possono entrare in Thailandia in regime di esenzione dal visto turistico: 
  • Andorra
  • Australia
  • Austria
  • Bahrain
  • Belgio
  • Brunei
  • Canada
  • Repubblica Ceca
  • Danmark
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Ungheria
  • Islanda
  • Indonesia
  • Irlanda
  • Israele
  • Italia
  • Giappone
  • Kuwait
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malaysia
  • Maldive
  • Mauritius
  • Monaco
  • Paesi Bassi
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Oman
  • Filippine
  • Polonia
  • Portogallo
  • Qatar
  • San Marino
  • Arabia Saudita, Singapore
  • Slovak
  • Slovenia
  • Sud Africa
  • Spagna
  • Svezia
  • Switzerland
  • Turchia
  • Gli Emirati Arabi Uniti
  • Regno Unito
  • Ucraina
  • Stati Uniti  

Dal 1 ottobre 2022 al 31 marzo 2022, la durata del soggiorno per volta sarà estesa da 15 giorni a 30 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti paesi/territori che possono richiedere un visto all'arrivo (VOA):

  • Bhutan
  • Bulgaria
  • Cina
  • Cyprus
  • Etiopia
  • Fiji
  • Georgia
  • India
  • Kazakistan
  • Malta
  • Messico
  • Nauru
  • Papua Nuova Guinea
  • Romania
  • Arabia Saudita
  • Taiwan
  • Uzbekistan
  • Vanuatu
  • Algeria
  • Aruba
  • Austria
  • Belgio
  • Canada
  • Cina
  • Congo
  • Danmark
  • Repubblica Dominicana
  • Estonia 
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grenada
  • Guam
  • Haiti
  • Islanda
  • Irlanda
  • Giamaica
  • 한국
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Monaco
  • Mongolia
  • Olanda
  • Norvegia
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Svezia
  • Switzerland
  • Trinidad e Tobago
  • Regno Unito
  • Stati Uniti
  • Città del Vaticano
 

No.

Il Thailand Pass non è più richiesto dal 1 luglio 2022.

I viaggiatori possono arrivare in Thailandia per via aerea, terrestre e marittima con l'alloggio prepagato richiesto (1 notte).

Una prova del pagamento anticipato per 1 notte di alloggio presso SHA Plus (SHA+) approvato dal governo il giorno 1, che dovrebbe includere anche le spese per 1 test RT-PCR il giorno 1 e 1 kit di autotest dell'antigene (auto-ATK) il Giorno 5.  

A Certificato di Vaccinazione/Recupero COVID-19

  • Tutti i maggiori di 18 anni devono essere completamente vaccinati per COVID-19 con un vaccino approvato almeno 14 giorni prima di recarsi in Thailandia.
  • I viaggiatori di età compresa tra 12 e 17 anni che viaggiano in Thailandia non accompagnati devono essere vaccinati con almeno 1 dose di un vaccino approvato. Chi viaggia con i genitori è esonerato da tale obbligo.
  • I viaggiatori di età compresa tra 6 e 11 anni, che viaggiano con i genitori, sono esentati da tale obbligo.
  • Per gli arrivi via acqua, tutti a bordo devono essere completamente vaccinati. Questo è ad eccezione dei viaggiatori di età inferiore ai 18 anni, che viaggiano con i genitori o tutori.
  • I viaggiatori con una storia di infezione da COVID-19 che si sono ripresi con cure mediche e i viaggiatori che hanno ricevuto almeno 1 dose di un vaccino approvato dopo l'infezione devono avere un certificato di guarigione da COVID-19.

Viaggiatori il cui risultato del test è negativo sono liberi di andare ovunque in Thailandia, ma verrà fornito con 1 kit di autotest dell'antigene per un autotest il giorno 5 e sarà richiesto di riportare/registrare il risultato tramite l'applicazione MorChana o un'altra applicazione specificata.

Viaggiatori il cui risultato del test è positivo sarà indirizzato per un trattamento medico appropriato. Le spese devono essere coperte dall'assicurazione/spese proprie per i viaggiatori stranieri, o la copertura sanitaria nazionale per i thailandesi e gli espatriati stranieri idonei.

Completamente vaccinati (2 e più vaccini) almeno 14 giorni prima dell'arrivo possono raggiungere i seguenti distretti:

Krabi (anche Isole Phi Phi), Phang Nga e le isole Surat Thani – Koh SamuiKoh Phangan e Koh Tao.

Prima di registrarsi al sito https://tp.consular.go.th

assicurarsi:

Secondo le nuove linee guida, è necessario prenotare e pagare in anticipo per un hotel con SHA PIÙ approvazione, quindi contattare l'hotel via e-mail o Facebook per ricevere una conferma, che viene inviata insieme agli altri documenti.

È importante notare che anche la navetta per l'hotel deve essere approvata dalla SHA e quindi è più semplice prenotare la navetta attraverso l'hotel.

I non vaccinati o coloro che non hanno completato le vaccinazioni totali (o sono stati vaccinati meno di 14 giorni prima dell'arrivo) possono iscriversi questo programma. Coloro che arrivano con questo programma rimarranno in isolamento presso l'hotel designato (AQ) per 10 giorni

Prima di Omicron era possibile soggiornare in 2 diversi hotel dopo il 3° giorno. ma nelle ultime settimane questa opzione è stata cancellata e attualmente tutti i sette giorni devono essere completati in un solo hotel.

Prima di lasciare l'aeroporto, ti sottoporrai prima a un test RT-PCR e da lì alla navetta speciale per l'hotel. Dopo il check-in in hotel, attendere in camera fino a quando non vengono ricevuti i risultati, che vengono inviati all'e-mail del soggetto. Inoltre i rappresentanti dell'hotel possono controllare i risultati attraverso il loro sito web interno.

Fino a quando non riceverai la risposta sarai nella stanza in “isolamento” e sei considerato ALTO RISCHIO e quindi nessun fornitore di servizi è autorizzato ad entrare nella stanza. Rimarrai in camera per 6-10 ore (la velocità di ricezione della risposta è condizionata al numero di persone che quel giorno sono passate per il campo), quindi si consiglia di ordinare il cibo tramite il servizio in camera che posiziona il vassoio all'esterno la porta e non attraverso le varie app.

Una volta che ottieni una risposta negativa al primo test sei considerato un RISCHIO BASSO e puoi effettivamente uscire dalla stanza e camminare liberamente per tutta la città/isola (a seconda di dove esegui la “sandbox”).

Il 5° o 6° giorno dovrai fare il secondo test che hai già ordinato e pagato in anticipo. Il personale dell'hotel può aiutare e modificare la data o il luogo del test, ma la richiesta deve essere presentata entro e non oltre due giorni prima della data del test originale.

Se anche il secondo test è negativo, riceverai una conferma dall'hotel al termine delle 7 notti del “sandbox” e sarai libero di viaggiare in tutta la Thailandia senza eccezioni.

Sì, devi sostenere un test RT-PCR che hai acquistato in anticipo. Se l'esito del test è positivo (con ogni probabilità), deve essere presentato il certificato medico attestante la guarigione. I risultati del test e il certificato medico saranno trasmessi dall'hotel all'Azienda Sanitaria Locale, dove si deciderà se il viaggiatore è obbligato a entrare in isolamento o se può continuare il quadro “sandbox”.

Attualmente gli hotel SHA PLUS sono stati approvati anche per funzionare come hotel di isolamento, purché soddisfino i criteri del governo e solo per i loro ospiti originali. Nel caso in cui l'ospite dell'albergo sia verificato può scegliere di effettuare l'isolamento nell'albergo dove alloggia e in questo caso viene trasferito in una stanza di un'altra ala. L'isolamento costerà un importo aggiuntivo da versare all'hotel e quindi citare in giudizio la compagnia assicurativa.

* isolamento in una stanza che includerà una visita medica al termine di 10 giorni di isolamento e approvazione ufficiale costerà 1000 baht oltre al pagamento originale.

* l'isolamento in una stanza che include apparecchiature mediche, visita medica, test di calore, livello di ossigeno nel sangue e nulla osta medico alla fine costerà 12,000 baht.

Un ospite verificato sarà posto in isolamento per 10 giorni e coloro che sono stati in stretto contatto con lui dovranno essere in isolamento per 14 giorni.

Puoi scegliere di fare l'isolamento insieme e quindi la durata dell'isolamento per tutti sarà di 14 giorni. Se durante l'isolamento qualcun altro ottiene una risposta positiva durante i test di follow-up, tutti dovranno fare un ulteriore isolamento di 14 giorni.

Sì, è possibile fare altri 2 test purché i due laboratori siano diversi. Se 2 test su 3 sono negativi, i dati e i documenti verranno inviati al Ministero della Salute thailandese, dove deciderà se continuare l'isolamento o annullarlo.

In caso di risposta positiva puoi richiedere un altro test purché soddisfi i seguenti criteri:
* Asintomatico
* Livello CT superiore o equivalente a 30 (Soglia di ciclo)
* Il nuovo test deve avvenire entro 24 ore dal primo test
Criteri per un secondo nuovo test:
* Livello CT inferiore a 30
* Test entro 24 ore dal test precedente
* A seconda dei risultati dei test, verrà presa la decisione di isolare o continuare il viaggio nell'ambito della "sandbox".

Le persone che verranno trasferite in stanze di isolamento saranno in una stanza senza possibilità di uscita, inoltre la stanza avrà tutte le attrezzature necessarie per i prossimi dieci giorni e non ci saranno pulizie da parte dell'hotel. È possibile ordinare cibo dall'hotel o dall'esterno tramite le varie app, che verranno lasciate alla porta. Se ci sono bambini in isolamento, chiedi agli hotel se possono fornire giochi.

Sì, è possibile! Il viaggiatore deve essere vaccinato con almeno una dose e presentare un certificato medico ufficiale in lingua inglese, bisogna fare attenzione che il certificato sia firmato formalmente.

I non vaccinati possono iscriversi al programma AQ. Coloro che arrivano con questo programma rimarranno in isolamento presso l'hotel designato (AQ) per 10 giorni

Sì, il test dovrebbe essere fatto prima del volo. La politica relativa ai risultati dei test delle persone in recupero è a discrezione della compagnia aerea.

Un certificato rilasciato a un'organizzazione che dimostri di aver approvato i protocolli sanitari e preventivi Covid-19 in atto e che il 70% o più di tutti i dipendenti è stato completamente vaccinato.

 

Quanto è importante SHA Plus per coloro che desiderano recarsi a Phuket dall'estero?

Le persone che desiderano entrare a Phuket a partire dal 1 luglio 2021 come parte dell'iniziativa "Phuket Sandbox" devono avere prenotazioni confermate presso hotel certificati SHA Plus. Le prenotazioni alberghiere confermate devono essere presentate con la domanda di "Certificato di ingresso" (COE) delle persone al momento della presentazione presso l'ambasciata tailandese reale del loro paese d'origine prima del viaggio in Thailandia.

-A partire dal 1 luglio 2021, Phuket, Thailandia, sarà aperta ai viaggiatori internazionali.

-Non ci saranno requisiti di quarantena per i viaggiatori completamente vaccinati che risultano negativi settantadue (72) ore prima dell'arrivo a Phuket.

-Devi trascorrere almeno quattordici (14) notti a Phuket prima di poter viaggiare liberamente nel resto di Amazing Thailand.

-Puoi rimanere per meno di quattordici (14) notti e tornare nel tuo paese d'origine direttamente da Phuket.

1. Si consiglia ai viaggiatori di evitare aree a rischio o luoghi affollati non meno di 14 giorni prima della data del viaggio.

2. I viaggiatori devono viaggiare da paesi/territori approvati dal Center for COVID-19 Situation Administration (CCSA), secondo le linee guida del Ministero della Salute Pubblica (MoPH), come proposto dal Ministero del Turismo e dello Sport (MoTS) e TAT , e devono essere stati in tali paesi per non meno di 21 giorni prima della data del viaggio, ad eccezione dei cittadini thailandesi e degli stranieri espatriati di ritorno dall'estero. Devono registrare il loro viaggio tramite il sistema designato o il sito Web e avere i seguenti documenti:

– Un certificato di ingresso (COE).

– Un certificato medico con un risultato di laboratorio con un metodo RT-PRC che indichi che il COVID-19 non viene rilevato non più di 72 ore prima della data del viaggio.

- Copia di una polizza assicurativa in inglese che copre le spese sanitarie e terapeutiche per COVID-19 per richiedente per l'intera durata in Thailandia con una copertura chiaramente identificata come non meno di US $ 100,000.

– Copia della conferma di pagamento per soggiorni non inferiori a 14 notti e test RT-PCR presso hotel approvati dal MoTS o TAT. Nel caso in cui la durata del soggiorno sia inferiore a 14 giorni, i viaggiatori devono presentare un biglietto aereo confermato dalla Thailandia e la conferma del pagamento per l'alloggio e i test RT-PCR negli hotel che coprono la durata prevista del soggiorno.

– Un certificato di vaccinazione contro il COVID-19 con un vaccino approvato dal MoPH o dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) non meno di 14 giorni prima della data del viaggio. I viaggiatori di età inferiore ai 18 anni, che viaggiano con i genitori o tutori, devono disporre di un certificato medico con un risultato di laboratorio con un metodo RT-PRC che indichi che il COVID-19 non viene rilevato non più di 72 ore prima della data del viaggio.

3. I viaggiatori devono essere sottoposti a screening di uscita prima della partenza

1. Screening di ingresso e procedure di immigrazione e doganali:

– I viaggiatori su voli diretti e non-stop per l'aeroporto internazionale di Phuket sono soggetti a controlli sanitari e procedure di immigrazione e doganali al punto di ingresso. Fare clic per vedere il "Flusso in 7 fasi all'aeroporto internazionale di Phuket" o "Conto alla rovescia in 7 passaggi".

2. Scarica e installa un'applicazione di avviso, nonché attiva l'applicazione in qualsiasi momento per l'intera durata in Thailandia.

3. Procedi direttamente all'hotel prenotato con il servizio di trasferimento aeroportuale approvato.

4. Sottoporsi a un test COVID-19 (metodo RT-PCR) a proprie spese secondo i seguenti requisiti:

-Fare il primo test all'arrivo e attendere i risultati del test nell'alloggio.

-Effettuare ulteriori test RT-PCR secondo i seguenti requisiti:

-I viaggiatori con una durata del soggiorno inferiore a 7 giorni sono tenuti a sostenere un altro test il giorno 6 o 7, o secondo le linee guida del MoPH.

-I viaggiatori con soggiorni di durata compresa tra 10 e 14 giorni devono sostenere il secondo test il giorno 6 o 7 e il terzo test il giorno 12 o 13, o secondo le linee guida del MoPH.

-Nel caso in cui i viaggiatori risultino positivi al test COVID-19, i viaggiatori saranno indirizzati a determinate strutture sanitarie per cure mediche, per le quali le spese devono essere coperte dall'assicurazione richiesta.

5. Se il test è negativo al COVID-19, i viaggiatori possono andare ovunque a Phuket

6. I viaggiatori con una durata prevista di soggiorno inferiore a 14 giorni devono lasciare Phuket (Thailandia) immediatamente su un volo internazionale verso un altro paese entro o prima della data di partenza prevista.

7. I viaggiatori che hanno completato 14 notti a Phuket potranno continuare il loro viaggio verso altre destinazioni thailandesi.

Per i viaggiatori a Phuket:

I viaggiatori che desiderano visitare solo Phuket, non è richiesto un soggiorno minimo ma devono lasciare Phuket (Thailandia) per un altro paese entro o prima della data di partenza prevista;

I viaggiatori che desiderano continuare il viaggio verso altre destinazioni thailandesi devono rimanere a Phuket per 14 notti, dopodiché potranno viaggiare sul territorio nazionale.

Per i viaggiatori a Koh Samui:

Durante la 1a-3a notte, i viaggiatori possono lasciare la propria camera solo per usufruire di strutture e servizi all'interno del proprio alloggio.

Durante la quarta e la settima notte, i viaggiatori possono viaggiare solo su rotte specifiche all'interno di Koh Samui.

Durante le notti 8-14, i viaggiatori possono viaggiare tra Ko Samui, Ko Phangan e Ko Tao.

Sottoporsi a un test COVID-19 utilizzando un metodo RT-PCR secondo le linee guida del MoPH;

Si consiglia ai viaggiatori di seguire rigorosamente le precauzioni DMHTTA per prevenire la diffusione di COVID-19: D - Distanziamento, M - Uso della maschera, H - Lavaggio delle mani, T - Controllo della temperatura, T - Test per COVID-19 e A - Applicazione di allerta.

Per viaggiare da Phuket ad altre destinazioni thailandesi, i viaggiatori sono tenuti a mostrare un certificato di vaccinazione e un certificato medico che risultino negativi al COVID-19;

Per viaggiare da Phuket verso altri paesi, si consiglia ai viaggiatori di seguire le linee guida e le misure annunciate dal rispettivo paese di destinazione.

I bambini sotto i 6 anni devono viaggiare solo con i genitori o tutori che sono stati vaccinati;
Nel caso in cui i genitori o tutori risultino affetti da COVID-19, i bambini devono essere posti in isolamento per 14 giorni.

Il Phuket Sandbox è applicabile solo ai viaggiatori internazionali completamente vaccinati provenienti da paesi/regioni con un rischio medio-basso di virus SAR-CoV-2 come annunciato e costantemente aggiornato dal Ministero della Salute Pubblica (MoPH). *L'elenco sarà presto disponibile.

In questa fase non è consentito l'ingresso ai paesi ad alto rischio.

Ogni viaggiatore deve ottenere un certificato di ingresso (COE) presso

https://coethailand.mfa.go.th/.

Controlla il sito web per vedere i documenti richiesti;
L'Ambasciata/Consolato generale impiega 3 giorni lavorativi per elaborare la domanda;
I candidati possono verificare l'esito della domanda sul sito web.

I viaggiatori internazionali devono avere un assicurazione copertura delle spese mediche e di trattamento, comprese quelle relative al COVID-19, con una copertura minima di 100,000 USD. Il assicurazione deve coprire l'intera durata del soggiorno in Thailandia.

Compagnie aeree che hanno annunciato diretto voli a Phuket:
- British Airways
- Cathay Pacific
– El Al
– Etihad Airways
- Emirates
– Singapore Airlines
- TAILANDESE
- Qatar Airways

Controlla la 
volo programma sui siti web della rispettiva compagnia aerea.

Tieni presente che alcune compagnie aeree non sono in grado di operare nel tuo paese di origine per il tuo ritorno.

È necessario ottenere un certificato medico con un risultato di laboratorio RT-PCR indicante che non viene rilevato COVID-19 rilasciato non più di 72 ore prima della partenza.

È necessario scaricare e installare l'applicazione di avviso.

All'Immigrazione, è necessario completare la carta di arrivo, mostrare il COE e il passaporto.

'SHA' è una certificazione per le aziende che soddisfano gli standard di base di igiene e sicurezza sanitaria per i loro prodotti e servizi in conformità con le misure nazionali per prevenire la diffusione del Coronavirus 2019 (COVID-19).

'SHA Plus' è una certificazione per aziende/persone che hanno ricevuto il certificato SHA E il 70% della forza lavoro è stato vaccinato.

 

Tutti i viaggiatori devono ricevere una lettera di conferma SHABA con codice QR da un hotel SHA Plus.

Puoi andare ovunque a Phuket, MA devi seguire rigorosamente le precauzioni DMHTTA: D – Distanziamento, M – Indossare la maschera, H – Lavarsi le mani, T – Controllo della temperatura, T – Test per COVID-19 e A – Applicazione di allerta.

Le mascherine devono essere sempre indossate nelle aree pubbliche e se ci sono due o più persone in un veicolo.

Potrebbe essere necessario sottoporsi a un test COVID-19 utilizzando una RT-PCR o un metodo di antigene rapido durante il soggiorno secondo le linee guida del MoPH.

D. Un secondo ospite che è già residente in Thailandia può unirsi a un ospite che è arrivato "internazionalmente" in un hotel "SHA Plus"?
R. Sì, a condizione che l'ospite segua tutte le regole previste per i thailandesi e gli espatriati in Thailandia.

Ti consigliamo di prenotare un'escursione solo con aziende certificate 'SHA Plus' per la tua sicurezza;

*Ulteriori informazioni in corso di revisione.

SHABA:

-Dopo aver prenotato un hotel SHA, è necessario acquistare 3 test PCR RT dal proprio hotel e ottenere la certificazione SHABA. Il prezzo per i 3 test non dovrebbe essere superiore a 8500 Baht a persona. 

Test RT-PCR:
– Ogni ospedale di Phuket può fornire un test RT-PCR;
– Il costo di un test covid RT-PCR varia da 2,500-4,000 Baht a persona.

Prova rapida:
– Puoi ottenere un test rapido da ospedali, cliniche e laboratori privati ​​a Phuket;
– Il costo di un test rapido varia da 450-1,000 Baht a persona. Il test COVID-19 è a spese dei viaggiatori.

Ti consigliamo di utilizzare solo ristoranti certificati "SHA Plus" per la tua sicurezza, ma puoi anche cenare in ristoranti non certificati.

Ristoranti a Phuket

Ristoranti a Phi Phi

Ristoranti a Koh Samui

Ristoranti a Phang Nga

Ristoranti a Bangkok

Ristoranti a Chiang Mai

Ristoranti a Krabi

Ristoranti a Pattaya

Ristoranti a Cha-Am

 

Ti consigliamo di utilizzare solo taxi e mezzi di trasporto certificati "SHA Plus", ma puoi anche utilizzare non "SHA Plus", se preferisci.

Se ci sono più di 2 persone in un veicolo, le maschere devono essere sempre indossate.

D. Esiste un'app o un sito Web per poter prenotare i servizi di trasporto SHA+?
R. Le informazioni saranno presto disponibili.

D. Il taxi GRAB è SHA+?
R. Le informazioni saranno presto disponibili.

D. Cosa c'è aperto?
R. Le informazioni saranno presto disponibili.

Se si verificano sintomi di COVID-19, è necessario eseguire immediatamente un test. Se viaggi in gruppo, tutti i membri del gruppo devono sottoporsi a un test.

Nel caso in cui tu sia risultato positivo al test per COVID-19 in Thailandia, sarai responsabile delle spese mediche che devono essere coperte dal tuo assicurazione.

Dopo aver trascorso 14 notti a Phuket e sei risultato negativo al test per il COVID-19, sei libero di andare ovunque in Thailandia ma devi seguire le restrizioni di ogni provincia.

Per viaggiare da Phuket o Samui-Phangan-Tao verso altre destinazioni thailandesi, i viaggiatori sono tenuti a dimostrare di aver completato un soggiorno di 14 notti insieme agli altri documenti richiesti secondo le linee guida e le misure annunciate dalla rispettiva provincia di destinazione.

Devi seguire i requisiti di ingresso del tuo paese d'origine e la Thailandia non è responsabile né in grado di assistere con tali aggiornamenti da parte dei singoli paesi.